Loading...
  • In armonia con la natura
    Il Padiglione della Romania a Expo Milano 2015

SCOPRI LA ROMANIA

La Romania presenta a EXPO Milano 2015 un padiglione tematico con l’obiettivo di evidenziare l’essenza dello spirito romeno, un misto tra tradizione e modernita’.

Expo Milano 2015, organizzato tra il 1o maggio e 31 ottobre con il tema “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”, riunisce 145 Paesi del mondo.

 
nazioni
 
milioni di visitatori
 
mesi di esposizione
 
mila m2 di spazio
parallax layer
foto ghervasieCari visitatori,

Benvenuti sul sito dedicato alla partecipazione della Romania all’evento Universale.
Innanzitutto, Vi ringrazio dell’interesse da Voi mostrato per scoprire la visione che la Romania ha sul concetto generale di Expo Milano 2015, “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”.

Il Padiglione realizza un ritratto fedele del nostro Paese, dal punto di vista del posizionamento geografico, delle forme di rilievo (uniche in Europa), della potenzialita’ dei prodotti alimentari, dell’impatto delle tecnologie moderne che convivono in armonia con le pratiche tradizionali e delle soluzioni innovative di utilizzo dell’energia rigenerabile (in pieno sviluppo in Romania).

Sotto il nome generico “In armonia con la natura”, il Padiglione della Romania offre ai visitatori un’esperienza definitoria e interessante sullo specifico e la potenzialita’ delle sue risorse.

Edificato su due piani distinti dedicati, uno allo spazio espositivo e l’altro al giardino e ristorante, il Padiglione trasmette, dal punto di vista concettuale e tematico, un forte messaggio di attualita’: il fatto che i romeni vivono in armonia con la natura in un Paese dove convivono la tradizione e la modernita’, offrendo al mondo risorse accessibili, sostenibili e consistenti di cibo sano.
Il Ministero romeno degli Affari Esteri porta il suo saluto a tutti coloro che entrano nel Padiglione della Romania e li augura una visita piacevole, istruttiva e riconfortante “In armonia con la natura”.

Cordiali saluti,
Georgian Ghervasie
Commissario Generale della Romania per Expo Milano 2015

parallax layer

L’Architettura

Il Padiglione della Romania e’ stato disegnato per portare ai visitatori un’esperienza unica dell’universo romeno.

Strutturato su due livelli: uno moderno, rappresentato dalla sala media con i schermi e l’altro tradizionale, rappresentato da una casa tipica del Delta del Danubio con il tetto in canna ed i pareti in tronchi di legno naturale.

Il piano terra ha il ruolo di presentazione di filmati sulla Romania e di vendita di prodotti tradizionali. Inoltre, nella sala multi-funzionale saranno organizzati eventi culturali, economici e scientifici durante tutto il periodo dell’Expo.

Il ristorante, piazzato in mezzo ad un giardino con piante aromatiche e fruttifere, offrira’ dei menu specifici a varie Regioni della Romania.

Il giardino e’ circondato da una cintura di grano che ricorda la grande tradizione che la Romania ha nella coltivazione dei cereali.

La musica esterna e’ fornita da un sistema audio surround digitale. Il flute di pan “chiama” i visitatori ad attraversare il ponte d’ingresso e scoprire le belezze della Romania.

La comunicazione

Il concetto creativo del Padiglione della Romania evidenzia il rapporto proffondo tra lo spirito tradizionale romeno e gli elementi primordiali della natura.

I romeni vivono in armonia con la natura in un Paese dove convivono la tradizione e la modernita’, offrendo al mondo delle risorse accessibili e sostenibili di cibo sano e di energia verde.

Il concetto creativo, parte dell’identita culturale e spirituale del popolo romeno e il suo rispetto per la natura e’ stato scelto per illustrare nel modo piu’ fedele e attrattivo il tema “Cultura e nutrizione per uno stile di vita migliore” viene comunicato con lo slogan “In armonie cu Natura” con le seguenti corrispondenze in inglese e italiano: Living with Nature / In armonia con la Natura.

Le zone tematiche

Il padiglione della Romania ha un approccio dinamico, sostenuto da presentazioni video e multimedia negli spazi apposite del padiglione. Le cinque zone principali al piano terra sono: la biodiversita’, la cultura, l’energia verde, l’orticultura e la tradizione. La zona centrale del Padiglione presenta un ritratto della Romania e delle sue aree piu’ rappresentative. Il piano di sopra e’ lo spazio degli esperimenti gastronomici e delle presentazioni della orticultura romena, uno spazio per ricreazione. Si possono visitare il giardino, la casa e la veranda – che e’ l’elemento architettonico del passaggio fra le due zone.

Biodiversita’

Al piano terra vengono presentate le principali risorse che definiscono la particolare biodiversita’ del nostro Paese – flora, fauna e morfologia. Questa zona, che si trova presso l’ingresso principale del Padiglione, e’ una continuazione naturale e armoniosa del benessere indotto dalla zona esterna di accesso e che ricorda il Delta del Danubio.
Biodiversita’
Agricoltura ed energia verde

Agricoltura ed energia verde

La risorsa principale presentata al visitatore in questa presentata e’ il grano, che offre la prospettiva del potenziale agricolo del nostro Paese conosciuto da secoli per la capacita’ di nutrire altri popoli.
Sempre in questa zona sono presentate, come una dichiarazione di modernita’, le soluzioni svillupate dalla Romania negli ultimi anni riguardanti l’energia rinnovabile.

Frutta e orticultura

Gli attori principali in questa zona sono la frutta e le verdure, quali mostrano ai visitatori il potenziale della Romania, il fornitore tradizionale europeo di prodotti bio di alta qualita’.
 Frutta e orticultura

Cultura e tradizione

La zona centrale del piano terra e’ dedicata alle tradizioni e alla cultura romena, concentrandosi su interessanti soluzioni nel campo del turismo rurale e artigianale.
Sempre in questo settore sono rappresentati mestieri tradizionali relativi al tema principale della mostra.

L’arte gastronomica

Nell’area dedicata alla gastronomia, all’interno del ristorante, vengono presentate la diversita’ delle tradizioni e l’arte culinaria romena e dove i visitatori potranno assaggiare prodotti tipici.